Lo Studio Trucco, diretto da Stefano Trucco, opera dal 1978 nel campo dell’Architettura, sia per la progettazione di nuove opere che per il restauro di antichi edifici. L’ambito operativo spazia da grandi strutture come il Villaggio Olimpico di Sestriere a edifici storici come Palazzo Cavour, Palazzo Carignano e gli archivi Juvarriani di corte a Torino. Un settore operativo specialistico cui lo Studio dedica una particolare attenzione è quello museale, con un’attività che si articola dalla progettazione all’allestimento. Si citano ad esempio il Museo Egizio, il complesso di Palazzo Reale e il Museo Cruto ad Alpignano. Da alcuni anni lo studio collabora attivamente, tra gli altri, con gli architetti Giuliano Spinelli, Paola Tagliabue e Fabrizio Vallero, con i quali, oltre ad alcune delle opere sopracitate, sta sviluppando i progetti per un polo culturale integrato ad Ivrea (Museo Garda e Nuova Biblioteca Civica) e un Centro per attività economiche e commerciali nel Novarese. Il 1998 segna l’inizio della collaborazione con la Congregazione dei Salesiani che ha portato alla riconfigurazione post-conciliare ed al restauro della Basilica Superiore del Colle Don Bosco e della Basilica di Maria Ausiliatrice a Torino. Dallo stesso anno coordina il Back-office del progetto “ La Venaria Reale”.

Andrea Bruno docente di Restauro Architettonico presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino (1976-1990) e presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano (1991-2002). Docente dal 1983 all’Iccrom di Roma per “l’International Architectural Conservation Course”, Presidente del "Centre d'études pour la conservation du patrimoine architectural et urbain" alla Katholieke Universiteit di Leuven (Belgio), consulente dell’UNESCO per il restauro e la conservazione del Patrimonio Artistico e Culturale Mondiale dal 1974.
Titolare di studi a Torino e a Parigi opera nel campo della progettazione, del restauro e del riuso in Italia e all’estero. Tra le principali realizzazioni: Museo di Arte Contemporanea del Castello di Rivoli (Rivoli, Torino), Restauro di Palazzo Carignano (Torino), Restauro del complesso abbaziale della Novalesa (Val di Susa, Torino), Museo regionale di scienze naturali (Torino); Musée de la Corse (Corte, Corsica), Musée National des Arts et Métiers (Parigi), Université bipolare di Nimes–Montpellier (Nîmes, Francia), Centro Culturale del Castello di Lichtenberg (Francia), Circo e Anfiteatro romano, recupero e valorizzazione della zona archeologica (Tarragona – Spagna), Musée d’Art et d’Histoire Romain Rolland (Clamecy, Francia), Théâtre des Brigittines, (Bruxelles,Belgio).
Collaborano con lo studio bruno dal 1991 l’arch. Ugo Bruno e dal 2001 l’arch. Luca Rocca in qualità di responsabili dello sviluppo e coordinamento delle fasi progettuali, occupandosi di diversi progetti e concorsi in Italia e all’estero.


Parco Dora Baltea | Mappe | Tempistiche | Galleria | Parco Residenziale | Business Park | Stampa | Contatti | Mappa del Sito
© Copyright
Parco Dora Baltea S.r.l.

Parco Dora Baltea S.r.l.
Sede Legale: Via Natalia Ginzburg, 1 - 10015 Ivrea (TO)
Tel: 011 88171 | Fax: 011 8124498 | e-mail: info@parcodorabaltea.it
Registro Imprese e C.F.: Torino 08331970015 | REA: Torino 0964425
P. IVA: IT 08331970015 | Capitale Sociale: € 100.000,00 i.v.